La parola giorno per giorno

E Gesù le disse: “Neppure io ti condanno; va’ e non peccare più” [Giovanni 8:11]

Pubblicato il

VA’ E NON PECCARE PIÙ Molti interpretavano il fatto che Gesù frequentasse dei “peccatori” come atti di tolleranza o debolezza nei confronti del peccato. Un giorno nel tempio a Gerusalemme degli scribi e farisei trascinarono davanti a Gesù una donna colta in flagrante adulterio. Chiedevano se Egli fosse o no d’accordo con Mosè che aveva […]

La parola giorno per giorno

Che cos’è l’uomo perché tu lo ricordi? Il figlio dell’uomo perché te ne prenda cura? [Salmi 8:4]

Pubblicato il

DIO SI RICORDA DI TE La grandezza di Dio si mostra anche nel Suo interesse per l’uomo. Chi ne parla qui è un re credente, che riesce a guardare oltre la natura e contemplare l’Iddio glorioso. La grandezza del creato rimpicciolisce e davanti a esso siamo nulla. Tuttavia non siamo trascurabili, perché Dio vede ciascuna […]

La parola giorno per giorno

Non siate dunque in ansia per il domani, perché il domani si preoccuperà di sé stesso [Matteo 6:34]

Pubblicato il

IL FUTURO ALLE CALCAGNA Lo scoraggiamento tende a ingrandire ostacoli veri ed immaginari. La preoccupazione per i nostri reali bisogni umani ci fa assommare quelli futuri in modo tale che siamo snervati da ciò che non possiamo gestire. Gesù ci ha ricordato una realtà scontata, ma troppo spesso trascurata. Il futuro è davanti a noi: […]

La parola giorno per giorno

Dio nostro … noi siamo senza forza, di fronte a questa gran moltitudine che avanza contro di noi; e non sappiamo che fare, ma gli occhi nostri sono su di te! [II Cronache 20:12]

Pubblicato il

LO SGUARDO RIVOLTO A DIO Popoli forti e potenti, abili e spietati, stavano movendo guerra ai Giudei e al re Giosafat. Una difficoltà tanto grande al punto che egli ebbe paura di soccombere, di non farcela, paura del futuro suo e di chi gli stava accanto. Di fronte a un così gran problema, Giosafat fa […]